Data Ultima Modifica: 25/02/2021

DIRIGENTI CESSATI DAL RAPPORTO DI LAVORO

DOTT. LEDDA MASSIMO

Dal 01.04.2019 in forza a Ravenna Holding S.p.A come Dirigente Affari Generali e Contratti a seguito di cessione di contratto di lavoro.


DIRIGENTE AFFARI GENERALI di Azimut S.p.A. a tempo indeterminato, dal 01.12.2016 (conferito con atto P.G. 487 del 30.11.2016) a seguito di modifica della categoria legale da Quadro a Dirigente CCNL Dirigenti Aziende Commerciali (Quadro di Azimut S.p.a. Responsabile Affari Generali - Responsabile Sosta dal 01.07.2011. Azimut S.p.a. non procede ad alcun assunzione in sostituzione della cessazione della posizione da Quadro)
Dal 01.01.2017 in distacco totale a Ravenna Holding S.p.a. (dal 1.7.2012 come Quadro in distacco parziale a Ravenna Holding S.p.a.: Dal 1.12.2016 al 31.12.2016 come Dirigente in distacco parziale a Ravenna Holding S.p.a.)

Compensi dal 01/12/2016
R.A.L. € 80.744,44 (comprese le mensilità supplementari)
Retribuzione variabile: una tantum annuale da erogare a seguito dell' approvazione del bilancio di esercizio, sulla base degli obiettivi predefiniti con accordo individuale separato (in sede di predefinizione degli obbiettivi viene individuato anche il massimo del premio erogabile) Retribuzione variabile erogabile in relazione al conseguimento degli obiettivi assegnati per la precedente annualità.

anno 2016: per l'annualità 2016, in considerazione della qualifica di Quadro nel periodo 1.1.2016-30.11.2016, la retribuzione variabile non trova applicazione. Sulla base quanto concordato, viene erogato premio di produzione su intera annualità già spettante sulla base dell'accordo aziendale per tutti i dipendenti aziendali parametrato alla categoria legale di Quadro (CCNL Utilitalia per i dipendenti delle imprese del settore funerario).

anno 2017: per l'annualità 2017, Ravenna Holding S.p.a. ha deciso una tantum annuale a titolo di "retribuzione variabile" nell'importo massimo di €. 2.000,00 lorde al raggiungimento del 100% degli obbiettivi.

anno 2018: per l'annualità 2018, Ravenna Holding S.p.a. ha deciso una tantum annuale a titolo di "retribuzione variabile" nell'importo massimo di € 2.000,00 lorde al raggiungimento del 100% degli obbiettivi.

Verifiche effettuate in merito alle dichiarazioni presentate (effettuate nel settembre 2018):
- Casellario Giudiziale;
- Visura Camerale - per riscontro delle cariche attraverso l'archivio ufficiale delle CCIAA.

Verifiche effettuate in merito alle dichiarazioni presentate:
- Casellario Giudiziale  (effettuata a luglio 2017);
- Visura Camerale - per riscontro delle cariche attraverso l'archivio ufficiale delle CCIAA  (effettuata ad agosto 2017).