Data Ultima Modifica: 11/12/2020

RILIEVI CORTE DEI CONTI

Nessun rilievo pervenuto alla Società.

Ai sensi dell’art. 12 del D.Lgs. 175/2016, Azimut S.p.A. è esclusa dalla giurisdizione della Corte dei Conti per il danno erariale causato da amministratori e dipendenti, in quanto trattasi di società a partecipazione mista pubblico-privato e, quindi, non in “house”. Ciò risulta del resto confermato, senza eccezioni, dalla Suprema Corte di Cassazione (per tutte, Cass. Sez. Unite Civili 28.06.2018 n. 17188) e dalla Corte dei Conti (per tutte, Corte dei Conti Sez. Giurisdizionale Lombardia 9.3.2018 n. 49, tra l’altro in materia di compensi di un amministratore di una società mista a controllo pubblico), giurisprudenza peraltro consolidata anche prima del D.Lgs. n. 175/2016. 

La società è in ogni caso sottoposta alla giurisdizione contabile della Corte dei Conti, in quanto “agente contabile” con riferimento al servizio sosta, permessi ZTL, biglietti musei emessi da parcometri.